CARLO CAVAZZUTI

Da aprile 2019 Carlo Cavazzuti collabora con Narrare di Storia tramite articoli, racconti e molto altro. Questa è la sua pagina.


BIOGRAFIA

Carlo Cavazzuti nasce a Mirandola, in provincia di Modena, nel 1983.

Si diploma come perito chimico industriale presso l’I.T.I.P. Enrico Fermi di Modena e di seguito si laurea in biologia ed ecologia marina presso l’università di Messina. Dopo essersi dedicato per diverso tempo alla fotografia, ricevendo premi a livello nazionale e internazionale, si diploma come direttore della fotografia e montatore presso l’Accademia Nazionale del Cinema e, due anni dopo, consegue il master di primo livello “Autore per il cinema, web e TV”. È inoltre maestro nazionale di scherma storica, direttore di gara e arbitro internazionale per la scherma storica e regionale per le discipline olimpiche, nonché delegato nazionale C.S.E.N. (Centro Sportivo Educativo Nazionale) per la scherma nella regione Emilia Romagna.
Tra il 2010 e il 2012 scrive e mette in scena, come regista della sua compagnia teatrale “U.N.F.”, gli spettacoli “Operazione Hipparion”, “La bestiale storia di Viskovitz” e “Inferi s.p.a.”, sue prime avventure dietro i tasti letterati, premiate con buone critiche e affatto malvagi botteghini. Negli stessi anni, scrive i “Quaderni di combattimento”, una dispensa tecnica per i praticanti la scherma storica, pubblicata indipendentemente. 

Tra il 2012 e il 2017 scrive diversi soggetti e sceneggiature per documentari e cortometraggi, alcuni premiati anche a livello internazionale come “50 ASA”, scritto a quattro mani con Amerigo Porcu, e “Majores Milites”.
Nel 2015 l’esordio in libreria con il saggio storico-schermistico “Gladiatoria”, una traduzione e analisi tecnica di un manuale per duellanti: Ms Germ. Quart. 16, in lingua pregermanica della prima metà del 1400, edito da Gilgamesh Edizioni, ora fuori catalogo. Prima opera la mondo trattante il manoscritto tedesco ad essere pubblicata.

Con “Jean”, suo romanzo d’esordio pubblicato nel gennaio 2019 con Apollo Edizioni, si classifica finalista al premio letterario nazionale “La Penna Perfetta”. 
A oggi affianca l’insegnamento della scherma con il suo lavoro video-fotografico e batte sui tasti per altri romanzi, articoli, reportage e recensioni per diversi blog, riviste cartacee e online, e fornisce consulenza schermistica per diversi autori di narrativa e saggistica, nonché drammaturghi, sceneggiatori e registi, curando anche la preparazione tecnica degli attori.


ARTICOLI ET AL.

Iniziamo con la Segnalazione e la Recensione del romanzo Jean:

[SEGNALAZIONE] Jean – Carlo Cavazzuti
[RECENSIONE] Jean – Carlo Cavazzuti

Poi i contributi originali di Carlo come racconti, articoli di storia e interviste:

[RACCONTO] L’ultima visione

[STORIA] Del cavaliere medievale
[STORIA] Bellifortis
[STORIA] Il duello giudiziario nel tardo medioevo
[STORIA] Il Ludus Bellum: i giochi bellici nel medioevo
[STORIA] Il museo Stibbert – Come ereditare una fortuna, spenderne un’altra e lasciare al mondo un grande museo
[STORIA] Medioevo in sottana – La donna
[STORIA] Un’unica scherma, un’unica arte. Introduzione alla scherma storica.

[INTERVISTA] Stefano Gelao, un amanuense del ventunesimo secolo
[INTERVISTA] Federico Marangoni. Ago, filo e moda nella Storia
[INTERVISTA] Malleus Martialis – La storia fra incudine e martello.
[INTERVISTA] Giuseppe Antonio Severini – Una colonna sonora per la Storia