𝐿𝐴 π‘†πΌπ‘‡π‘ˆπ΄π‘πΌπ‘‚π‘πΈ 𝑃𝑂𝐿𝐼𝑇𝐼𝐢𝐴 𝐼𝑇𝐴𝐿𝐼𝐴𝑁𝐴 𝑁𝐸𝐺𝐿𝐼 𝐴𝑁𝑁𝐼 ’80 𝐷𝐸𝐿 π·π‘ˆπΈπΆπΈπ‘π‘‡π‘‚. 𝐷𝐴𝐿𝐿𝐴 𝑀𝐸𝐿𝑂𝑅𝐼𝐴 𝐴 πΆπ΄π‘€π‘ƒπ΄πΏπ·πΌπ‘π‘‚

Utilissima integrazione al mio articolo “Campaldino. La battaglia di Dante“!

Il Medioevo Social

β€œCosΓ¬ vidi io giΓ  temer li fanti

ch’uscivan patteggiati di Caprona,

veggendo sΓ© tra nimici cotanti”

Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno Canto XXI vv. 94-96.

Gli anni ’80 del XIII secolo furono decisamente particolari nel loro sviluppo. La lotta decennale tra i cosiddetti guelfi e ghibellini subΓ¬ una radicale trasformazione nei suoi intendimenti. Se l’imperatore Federico II erano morto ormai da quarant’anni e la sua dinastia l’aveva seguito poco dopo a causa delle tremende disfatte di Benevento e Tagliacozzo, anche il lato guelfo in quegli anni rimase tremendamente sfiduciato.

No, non v’era stato il ritorno di un qualche imperatore che come un novello Barbarossa era disceso per riportare l’ordine in Italia, anzi il Sacro Romano Impero languiva in un lungo intervallo d’interregno a cui solo alla fine del Duecento si stava venendo a capo con difficoltΓ  grazie all’influenza della nascente dinastia degli Asburgo guidati da Rodolfo I.

Il partito…

View original post 1.183 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...